Corteggiare o essere corteggiate?

Corteggiare o essere corteggiate?

AdottaUnRagazzo ha svolto uno studio per capire se, nel 2020, le ragazze preferiscono corteggiare o essere corteggiate: scopriamo come si è evoluto il rito del corteggiamento!

Il primo decennio del nuovo millennio si è appena concluso, sono stati anni  rivoluzionari per le tecnologie, le scoperte scientifiche e mediche, ma soprattutto  per i rapporti umani e sociali.  

Il ruolo della donna nelle relazioni è cambiato visibilmente nel corso degli ultimi  dieci anni, tanto da far diventare loro il sesso forte e dominante, sia nel lavoro che  nella vita di coppia!  

Sulla base dell’evoluzione del ruolo della donna, AdottaUnRagazzo ha voluto  indagare per scoprire come è cambiato il corteggiamento nelle donne,  preferiscono ancora essere corteggiate come nelle favole? Uno studio realizzato a  gennaio 2020 su un campione di 10.771 utenti ha espresso che il 70% delle ragazze preferisce fare la prima mossa, anche attraverso un semplice sorriso o  uno sguardo provocante. 

Il 76% di loro, inoltre, rivela che il flirt va vissuto come un gioco e non più come una ricerca spasmodica dell’uomo dei sogni, marito e compagno di vita perfetto.  

Nel 2020 è quindi la donna a prendere le redini del corteggiamento, anche  quando lui non richiama dopo una notte di passione, il 53% delle intervistate  prende in mano il telefono e agisce!  

Sono finiti i tempi di Carrie Bradshow davanti alla finestra, in attesa di una telefonata di Mr Big…  

 

Maggiori informazioni su AdottaUnRagazzo

Fondata dagli imprenditori francesi Manuel Conejo e Florent Steiner, il portale di incontri AdottaUnRagazzo ha già sedotto più di 27 milioni di persone nel mondo. Con un concetto semplice come chiave del suo successo, basato sull'inversione dei ruoli, il marchio continua il suo sviluppo internazionale in dieci paesi e due continenti, rimanendo femminile, non convenzionale e un po' trasgressivo. 

Disponibile attraverso il sito web AdottaUnRagazzo su applicazione mobile per Android e iPhone, gli utenti hanno accesso a un intero catalogo di opzioni classificate secondo i loro stili e preferenze.